LIBIA

 
 
 

Libia: scoperti altri 12 corpi nelle fosse comuni di Tarhuna

Tripoli, 29 ott 14:04 - (Agenzia Nova) - I corpi senza vita di dodici persone sono stati rivenuti nella città di Tarhuna, ex roccaforte dell’autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) circa 65 chilometri a sud-est di Tripoli, in Libia. Lo riferisce l’autorità incaricata delle ricerche e dell'identificazione delle persone scomparse in un post su Facebook. Le squadre forensi dell’organismo controllato dal Governo di accordo nazionale (Gna, l’organo esecutivo riconosciuto dalle Nazioni Unite) hanno scoperto in particolare quattro tombe, due collettive e due individuali, con all’interno dodici corpi non identificati. Già lo scorso mese di giugno, la Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) aveva espresso “orrore” per le notizie sulla scoperta di fosse comuni localizzate a Tarhuna dopo il ritiro delle forze del generale Khalifa Haftar. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE