Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Arce respinge accuse su progetto abolizione maggioranza di due terzi in parlamento

Buenos Aires, 28 ott 22:34 - (Agenzia Nova) - Il presidente eletto della Bolivia, Luis Arce, ha respinto le accuse dell'opposizione circa un progetto del parlamento che punta ad abolire il requisito della maggioranza minima di due terzi per l'approvazione delle nomine di alte cariche della magistratura, delle forze armate e delle forze di sicurezza. "Secondo le informazioni in mio possesso il parlamento sta agendo in assoluta legalità, ci sono molte leggi che dovranno essere approvate ancora con i due terzi di maggioranza per cui non ci dev'essere nessuna preoccupazione da parte della cittadinanza", ha affermato oggi Arce in un punto stampa successivo all'atto di consegna ufficiale delle credenziali di presidente emesse dal Tribunale supremo elettorale (Tse). "Abbiamo portato a termine l'obiettivo di ristabilire la democrazia, per cui siamo contenti per questo", ha aggiunto il futuro presidente il cui insediamento ufficiale è previsto per il 9 novembre. (segue) (Bua)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE