USA

 
 
 

Usa: scandalo ammissioni universitarie, coinvolto marito senatrice democratica Feinstein

New York, 25 set 06:59 - (Agenzia Nova) - Il marito della senatrice democratica statunitense Dianne Feinstein, il noto finanziere Richard Blum, avrebbe prestato la propria influenza personale a studenti non qualificati per ottenere la loro ammissione ad un prestigioso ateneo Usa, la University of California, Berkeley. E’ quanto emerge da indiscrezioni pubblicate per prime dal quotidiano “San Jose Mercury News”. Blum, laureato della University of California e parte del consiglio dei reggenti dell’ateneo dal 2002, scrisse una lettera alla dirigenza universitaria per ottenere l’ammissione di un candidato che sisponeva di appena il 26 per cento delle possibilità di ottenere l’immatricolazione. Interpellato in merito alla vicenda, Blum si è difeso affermando di aver scritto lettere di raccomandazione per anni, e di non aver mai pensato che “avessero una grande influenza”. La vicenda riporta al centro dell’attenzione pubblica lo scandalo delle ammissioni universitarie truccate che negli scorsi anni ha coinvolto diverse celebrità di Hollywood e personalità pubbliche, offuscando il prestigio degli atenei statunitensi. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE