COLOMBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Colombia: Eln conferma morte "Uriel", "mostrati come trofei di guerra"

Bogotà, 27 ott 12:28 - (Agenzia Nova) - Il gruppo armato colombiano Esercito di liberazione nazionale (Eln) ha confermato la morte di Andrés Vanegas Londono, leader guerrigliero gruppo noto con il nome di “Uriel", ucciso domenica dalle forze di sicurezza della Colombia. In un audio registrato a Cuba e diffuso dalla stampa colombiana Silvana Guerrero, membro dell’Eln, conferma ai guerriglieri la morte del leader esprimendo “dolore” per la perdita di Uriel. “Porteremo avanti la sua eredità, il suo esempio, il suo coraggio, la sua forza e il suo impegno”, dichiara la guerrigliera, su cui pende un mandato di cattura delle autorità colombiane. “Fino all'ultimo momento, speravamo che questa notizia non fosse vera, ma ancora una volta il governo colombiano continua a mostrarci come trofei di guerra", ha aggiunto. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE