USA

 
 
 

Usa: accelera il voto anticipato, si mobilitano gli elettori repubblicani

New York, 26 ott 05:27 - (Agenzia Nova) - Le operazioni di voto anticipato in vista delle elezioni presidenziali del prossimo 3 novembre sono in corso in diversi Stati Usa, inclusi Florida, Texas e Nevada. Secondo il quotidiano “Chicago Tribune”, più elettori del 2016 hanno optato per il voto anticipato, e milioni di schede si sono già aggiunte a quelle degli elettori che hanno optato per il voto postale. Secondo le stime formulate dalla stampa Usa, oltre 58,6 milioni di voti sono già stati espressi via posta di persona sino a questo momento, circa 600mila in più rispetto allo stesso periodo del 2016. I Democratici hanno dominato l’affluenza iniziale, ma i Repubblicani avrebbero quasi colmato il divario: un segnale, secondo la stampa Usa, che molti elettori repubblicani si sono mobilitati, condividendo i controversi avvertimenti del presidente Donald Trump in merito ai presunti rischi di frode nel processo elettorale. Sino a ieri, 25 ottobre, avrebbero già votato il 51 per cento degli elettori democratici e il 31 per cento dei conservatori. Si tratta di dati scarsamente indicativi, perché riflettono l’affiliazione politica degli elettori, ma non il loro voto effettivo alle urne, (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE