USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: nomina giudice Corte Suprema, Biden accusa Trump di “abuso di potere” (2)

New York, 21 set 05:13 - (Agenzia Nova) - Sono Amy Coney Barrett e Barbara Lagoa le candidate favorite alla successione di Ruth Bader Ginsburg alla Corte suprema degli Stati Uniti. Lo riferisce l’emittente televisiva “Fox News” dopo che il presidente Usa, Donald Trump, in un comizio tenuto ieri nella Carolina del Nord, a Fayetteville, ha detto che intende nominare una donna, “una donna di grande talento, molto brillante”. Barrett, 48 anni, originaria di New Orleans, è giudice di Corte d’appello per il Settimo circuito a Chicago, nominata nel 2017 da Trump. Conservatrice, cattolica, subito dopo la laurea ha lavorato col defunto giudice Antonin Scalia e ha poi insegnato legge per 15 anni alla University of Notre Dame. Appartiene alla corrente interpretativa nota come originalismo, la cui premessa è che l’interpretazione della Costituzione dovrebbe attenersi fedelmente alla lettera del testo originale. Lagoa, 52 anni, di Miami, è stata nominata l’anno scorso da Trump come giudice di Corte d’appello per l’Undicesimo circuito ad Atlanta. Precedentemente era giudice d’appello del Terzo distretto della Florida, nominata nel 2006 dall’allora governatore Jeb Bush. Di origine cubana, cattolica, fa parte della Federalist Society for Law and Public Policy Studies, organizzazione di giuristi conservatori a favore di un’interpretazione della Costituzione testuale e aderente allo spirito originario. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE