PAKISTAN

 
 
 

Pakistan: primo ministro Khan accusa Macron di attaccare l'islam incoraggiando vignette blasfeme

Islamabad, 25 ott 18:07 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro del Pakistan, Imran Khan, ha accusato il presidente francese Emmanuel Macron di “attaccare l’islam” incoraggiando la messa in mostra di vignette "blasfeme". “Purtroppo il presidente Macron ha scelto di provocare deliberatamente i musulmani, inclusi i suoi stessi cittadini, incoraggiando la messa in mostra di vignette blasfeme che colpiscono l’islam e il nostro profeta”, ha detto il premier sul suo account twitter. “E’ spiacevole che abbia scelto di incoraggiare l’islamofobia attaccando l’islam piuttosto che i terroristi che hanno computo le violenze, siano essi musulmani, surprematisti bianchi o seguaci dell’ideologia nazista”, ha scritto Khan, aggiungendo che “l’ultima cosa di cui il mondo ha bisogno è ulteriore polarizzazione”. Parlando in occasione della commemorazione di Samuel Paty, il professore ucciso da un diciottenne ceceno per aver mostrato delle caricature di Maometto in classe, Macron ha affermato che il professore è stato vittima di una "cospirazione funesta" e "dell'odio dell'altro". Il capo dell'Eliseo ha anche annunciato che le azioni contro l'islamismo radicale "si intensificheranno".




(Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE