USA

 
 
 

Usa: Trump, se fosse per Biden bin Laden e Soleimani sarebbero ancora vivi

New York, 18 set 15:55 - (Agenzia Nova) - Se fosse per il candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti, Joe Biden, il leader di al Qaeda Osama bin Laden e il generale iraniano Qassem Soleimani sarebbero “ancora vivi”. Lo ha scritto su Twitter il presidente Donald Trump, secondo il quale “nessuno si è mai sbagliato così tanto e con tanta frequenza di Biden”. “Ha votato per la guerra in Iraq, ha sostenuto i tagli che hanno decimato le nostre forze armate, si è opposto alla missione per eliminare Osama bin Laden, si è opposto all’uccisione di Soleimani, ha guardato lo Stato islamico crescere e ha salutato l’ascesa della Cina come ‘uno sviluppo positivo’ per gli Stati Uniti e per il mondo”, ha osservato il capo della Casa Bianca. “Se fosse per Joe – ha concluso Trump - bin Laden e Soleimani sarebbero ancora vivi, lo Stato islamico sarebbe ancora scatenato e la Cina, non gli Stati Uniti, sarebbe la potenza dominante del mondo”. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE