MYANMAR

 
 
 

Myanmar: da Ue 96 milioni di euro a sostegno rifugiati Rohingya per 2020

Bruxelles, 22 ott 12:33 - (Agenzia Nova) - Oggi l'Unione europea, insieme agli Stati Uniti, al Regno Unito e all'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, ha ospitato la Conferenza internazionale dei donatori in solidarietà con i rifugiati Rohingya e i paesi della regione. L'Unione europa ha mobilitato un totale di 96 milioni di euro per i rifugiati Rohingya nel 2020 per il sostegno umanitario, la cooperazione allo sviluppo e la prevenzione dei conflitti. "Oggi la comunità internazionale si è riunita per mostrare il proprio sostegno e fornire ulteriore assistenza a centinaia di migliaia di rifugiati Rohingya e alle comunità che li ospitano", ha dichiarato in rappresentanza dell'Ue alla conferenza, il commissario per la gestione delle crisi, Janez Lenarcic. "Dobbiamo fare tutto il possibile affinché la crisi dei Rohingya non diventi una tragedia dimenticata. In questo momento difficile, l'Ue continua a sostenere i più vulnerabili con questo sostegno umanitario di emergenza". Il commissario per i partenariati internazionali, Jutta Urpilainen, ha aggiunto che "la pandemia di coronavirus in corso ha aumentato le sfide sul campo" e che "l'impegno di oggi dell'Ue rafforza il nostro impegno con i partner a sostegno delle persone e dello sviluppo nella regione. Dobbiamo prevenire un peggioramento di questa crisi". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE