INPS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Inps: Civ, affrontare emergenza invalidità civile, 1,1 milioni in attesa prima visita (4)

Roma, 23 ott 16:26 - (Agenzia Nova) - Si dovrà, sempre a parere del Civ Inps, attuare una riorganizzazione del contenzioso (i ricorsi amministrativi e giudiziari sono centinaia di migliaia), assicurando la presenza dei medici Insp durante la fase dell’accertamento tecnico preventivo obbligatorio (atpo) tenendo conto che solo il 32,87 per cento delle commissioni vede la presenza dello stesso medico Inps. Al fine di ridurre il numero delle persone in attesa della visita occorre ampliare l’accertamento documentale che attesta lo stato invalidante, per evitare la visita alla persona interessata; utile sarebbe comunque implementare l’introduzione di misure di semplificazione già avviate, con il coinvolgimento degli intermediari istituzionali come i Patronati. "Governo, Inps, Regioni sono chiamate - conclude Guglielmo Loy - ognuno per la parte di propria responsabilità, a mettere in campo, da subito, misure normative ed amministrative idonee a dare le giuste risposte alle centinaia di migliaia di cittadini, spesso fragili socialmente ed economicamente, in attesa della visita medica utile a vedere riconosciuto un diritto". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE