CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Israele, governo rafforza serrata in vigore per contenere contagi (2)

Gerusalemme, 24 set 11:11 - (Agenzia Nova) - Dovrebbe essere inoltre consentito ai manifestanti che periodicamente chiedono le dimissioni del premier Benjamin Netanyahu di riunirsi davanti alla sua residenza a Gerusalemme in numero non maggiore di 2.000, e divisi in gruppi distanziati di 20 persone, purché vivano nel raggio di un chilometro dalla località. Le preghiere per la festività ebraica dello Yom Kippur, che cominciano domenica sera, 27 settembre, avranno luogo quasi interamente all’aperto, mentre gruppi di dieci fedeli al massimo potranno pregare dentro le sinagoghe. La serrata coprirà anche tutta la festività di Sukkot, e secondo quanto dichiarato ieri dal primo ministro Benjamin Netanyahu la stagione delle vacanze rientra fra i motivi principali per cui le restrizioni ulteriori entreranno in vigore adesso. “E’ meglio farlo adesso, durante le vacanze, a un minor costo economico”, ha detto Netanyahu in un discorso televisivo, “e non dopo, quando il costo economico sarà maggiore”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE