CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: commercio estero di Pechino in crescita del 5,6 per cento a settembre

Pechino, 23 ott 07:43 - (Agenzia Nova) - La municipalità di Pechino ha visto il suo commercio estero crescere del 5,6 per cento mese su mese fino a quasi 209,5 miliardi di yuan (31,5 miliardi di dollari) a settembre, il quarto mese consecutivo di crescita. Lo ha reso noto la dogana della capitale. Interessato dagli effetti della pandemia di Covid-19, il volume totale delle importazioni ed esportazioni di Pechino è sceso sotto i 200 miliardi di yuan (circa 30 miliardi di dollari) nell'aprile di quest'anno. Tuttavia, mentre l'economia si riscalda, il commercio estero della città sta prendendo piede. A settembre, le importazioni di Pechino sono aumentate del 7,3 per cento su base mensile a oltre 174,5 miliardi di yuan (26,1 miliardi di dollari), mentre le esportazioni sono state di 34,9 miliardi di yuan (5,2 miliardi di dollari), in calo del 2,5 per cento rispetto al mese precedente, secondo la dogana. L'importazione di automobili, forniture mediche e farmaci, rame grezzo e laminato e materiali di rame ha registrato una forte performance. Le importazioni di automobili hanno raggiunto i 20,8 miliardi di yuan (3,1 miliardi di dollari), con un aumento del 36,7 per cento su base annua, un livello record nelle importazioni mensili quest'anno. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE