SPECIALE SCUOLA

 
 
 

Speciale scuola: Sala, noi sindaci contrari alla sola didattica a distanza alle superiori

Milano, 22 ott 15:00 - (Agenzia Nova) - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenendo su Rtl 102.5, ha dichiarato la sua totale contrarietà alla sola didattica a distanza per le scuole superiori, stabilita dall’ordinanza regionale. Un punto dell’ordinanza “uscita un po’ in velocità” - ha riferito Sala - che “è scappata” ai sindaci “concentrati sul tema del cosiddetto coprifuoco”. Per questo i primi cittadini lombardi hanno chiesto al presidente della Regione di “rivedere” la questione. “Lo voglio dire con chiarezza: siamo totalmente contrari alla sola didattica a distanza per le scuole e ci opporremo. In questo momento non ha senso: bisogna alternare didattica a distanza e presenza nelle scuole. Così dev’essere per tutti gli ordini di scuola. L’abbiamo appena riaperta, la scuola dev’essere l’ultima a chiudere”, ha dichiarato Sala, promettendo di “difendere il diritto di stare a scuola” dei giovani, “con buon senso, perché un po’ di alternanza ci sta”. Rispetto all'incontro con il governatore, il sindaco di Milano ha aggiunto: “Noi ci opporremo e spero che (Fontana, ndr) la modifichi. Poi che prevalga il buon senso. Magari è scappata anche a lui, non lo so, però così non va bene. Ovviamente nessuno di noi ha la sfera di cristallo. Vedremo come andranno le cose, ma al momento no”. (Rem)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE