BOLIVIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Bolivia: rapporto preliminare Osa, da elezioni "alto grado di legittimità" per governo Arce

New York, 22 ott 14:35 - (Agenzia Nova) - Le elezioni generali tenute domenica in Bolivia non sono state turnate da episodi di frode. È quanto rileva l'Organizzazione degli Stati americani (Osa) nel rapporto preliminare elaborato dalla missione degli osservatori. I risultati, segnala il documento, conferiscono un "alto livello di legittimità" al governo entrante dell'esponente del Movimento per il socialismo (Mas), Luis Arce. "La cittadinanza ha votato liberamente e il risultato è stato indiscutibile", riporta la missione nelle ore in cui lo scrutinio certifica un distacco di quasi 25 punti percentuali tra Arce e il candidato di Comunità cittadina (Cc), l'ex presidente Carlos Mesa. Questo offre "un altro livello di legittimità al governo entrante, alle istituzioni boliviane e al processo elettorale nel suo insieme". L'Osa si è anche congratulata con l'elettorato locale per la giornata "esemplare" e il "successo" ottenuto recandosi alle urne in "modo pacifico". Importante, per l'ente panamericano, anche il ruolo svolto dal Tribunale supremo elettorale (Tse) e le rispettive sedi provinciali, costrette a "organizzare il processo elettorale in uno scenario politico e sociale che si è visto aggravato dalla pandemia della Covid-19". (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE