CARBURANTI

 
 
 

Carburanti: Nourigat (Upei) su Green New Deal, governi adottino approccio "tecnologicamente neutro"

Verona, 22 ott 14:10 - (Agenzia Nova) - Per concretizzare "la visione" e gli obiettivi proposti a livello europeo dal Green New Deal lanciato dall’Unione europea, i governi devono adottare un approccio energetico che sia tecnologicamente neutro, assicurare un quadro politico stabile e favorevole agli investimenti, e sostenere la ricerca. Ne è convinta il segretario generale di Upei (Union Pétrolière Européenne Indépendante), Cecile Nourigat, che in un intervento rilasciato ad "Agenzia Nova" a margine della 15ma edizione del salone Oi&NonOil a Verona, commenta così gli ultimi sviluppi nell'attuazione del piano di decarbonizzazione europeo. "Al fine di raggiungere gli obiettivi proposti dal Green New Deal europeo al minor costo e con il miglior utilizzo delle nostre risorse abbiamo bisogno di promuovere diverse soluzioni", sottolinea Nourigat, precisando che la visione di Upei - voce dei fornitori indipendenti di carburante a livello europeo - promuove da tempo l'utilizzo di combustibili alternativi, sia nell'ottica di un miglioramento dell'efficienza energetica che di una riduzione delle emissioni. In questa fase di transizione, sottolinea Nourigat, è necessario sviluppare combustibili zero carbone, biocarburanti e biogas avanzati o anche combustibili sintetici per soddisfare tutti gli usi a medio e lungo termine. Fondamentale, sottolinea infine Nourigat, l'impegno dei governi, che sono invitati a mettere in atto strumenti politici decisivi per una più rapida realizzazione di questo cambio di paradigma.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE