USA

 
 
 

Usa: denunciato uomo che minaccia di rapire Biden e Harris

New York, 21 ott 20:25 - (Agenzia Nova) - I servizi segreti hanno sporto denuncia contro un uomo del Maryland dopo che questi aveva minacciato di rapire e uccidere il candidato democratico alle presidenziali, Joe Biden, e il vicepresidente Kamala Harris. Lo riporta il sito di approfondimento politico "The Hill". L'uomo identificato come James Dale Reed il 4 ottobre si è avvicinato a una casa nella città di Frederick che esponeva cartelli nel prato a sostegno di Biden-Harris e ha lasciato una nota scritta a mano, in cui descriveva in dettaglio le minacce contro i candidati e i loro sostenitori. L'uomo è stato identificato dopo essere stato inquadrato da una telecamera di sicurezza. Reed avrebbe minacciato nella lettera di "picchiare duramente" Biden "fino alla morte" e di sparare ad Harris alla testa con una pistola. Reed è accusato del reato federale di aver minacciato un candidato politico, che può essere punibile con fino a cinque anni di carcere. Il residente nel Maryland era già finito nel mirino dei servizi segreti nel 2014, dopo aver fatto una minaccia contro un altro individuo. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE