ISRAELE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Israele: Gantz, ultraortodossi rispettino regole, inaccettabile l'anarchia (2)

Gerusalemme , 19 ott 17:01 - (Agenzia Nova) - Un altro esponente di spicco del partito di Gantz, il ministro degli Esteri, Gabi Ashkenazi, ha avvertito oggi i partner della coalizione che se il bilancio statale 2021 non verrà approvato e non verranno effettuate nomine importanti, gli israeliani non avranno altra scelta che tornare alle urne. Il governo "non funziona", ha detto Ashkenazi, e ha chiesto nuove elezioni se la situazione non cambierà entro novembre. "Non è solo il bilancio, sono gli appuntamenti, le leggi, sono le riunioni di gabinetto. Siamo entrati a fare parte della coalizione per un governo di unità nazionale come partner, non siamo venuti per salvare Netanyahu", ha detto Ashkenazi in un'intervista al sito web di notizie di "Ynet". "Se la situazione non cambierà entro la fine del mese, dobbiamo semplicemente tornare dagli elettori", ha concluso. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE