USA

 
 
 

Usa: crisi degli oppioidi, Purdue Pharma dovrà pagare 8,34 miliardi di dollari

New York, 21 ott 17:32 - (Agenzia Nova) - Il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha raggiunto un accordo con il gigante farmaceutico Purdue Pharma, che dovrà pagare 8,34 miliardi di dollari per chiudere l’annoso caso giudiziario riguardante la produzione e la vendita dell’ossicodone, prodotto venduto come antidolorifico che avrebbe alimentato la dipendenza da oppioidi tra i consumatori. Lo ha annunciato in un comunicato la stessa società, che ha già presentato istanza di fallimento lo scorso anno. Secondo il “Wall Street Journal”, la multa finale comminata a Purdue è “in gran parte simbolica”: la compagnia non dispone di denaro sufficiente e potrebbe essere lo stesso governo federale a compensare i risarcimenti dovuti a Stati, contee e tribù di nativi americani. L’accordo non impedisce in ogni caso alle autorità federali di perseguire in futuro i proprietari o il personale di Purdue, di proprietà della famiglia Sackler.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE