NAGORNO KARABAKH

 
 
 

Nagorno Karabakh: Perego (FI), governo non riesce neppure a portare a casa italiani in Cirenaica

Roma, 21 ott 12:13 - (Agenzia Nova) - "La verità del conflitto nel Nagorno-Karabakh non è solo da ascrivere alla secolare contesa fra armeni ed azerbaigiani, per cui una reale pacificazione, prima di tutto dei sentimenti fra i due popoli è irrealizzabile. Così in una nota Matteo Perego, deputato di Forza Italia, secondo cui bisogna anche tenere conto del "disegno perpetrato da Erdogan di neo-ottomanizzazione del caucaso che ha spinto l'Azerbaigian ad intraprendere un'offensiva militare che fa paura alla Russia di Putin e all'Iran e che dovrebbe una volta per tutte accendere un campanello d'allarme all'Europa: perché Siria, Libia, diritti dei curdi, esplorazione dell'acque cipriote e ora Nagorno Karabakh non possono essere mire espansionistiche indisturbate del Presidente Erdogan che si auto definisce erede del Sultano Hamid. In tutto questo l'Italia nella sua ambiguità geopolitica internazionale ancora non è riuscita portare a casa dei cittadini italiani illegittimamente custoditi in carcere in Cirenaica".
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE