GRECIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Grecia: processo Alba dorata, accusa chiede sospensione pena per condannati fino a giudizio di appello (7)

Atene, 19 ott 13:55 - (Agenzia Nova) - La sentenza, che precede ulteriori decisioni per definire gli anni di carcere comminati ai singoli esponenti di Alba dorata condannati, chiude di fatto la storia del partito politico greco di estrema destra. Dopo essersi presentata alle elezioni del 2012 con lo slogan "Così possiamo liberare questa terra dalla sporcizia" (con riferimento agli immigrati clandestini), cavalcando anche il malcontento sociale per la disoccupazione e l’austerità, Alba dorata era riuscita a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama politico della Grecia ottenendo ben 21 seggi nel parlamento di Atene. Nel settembre 2013 il leader e fondatore di Alba dorata Nikolaos Michaloliakos, insieme ad altri esponenti del partito, è stato arrestato con l'accusa confermata di essere membri di un'associazione criminale. L’omicidio del rapper antifascista è stato uno dei motivi scatenanti di questi arresti, ma già nel maggio del 2012 i deputati di Alba dorata erano entrati in parlamento a passo militare destando preoccupazione nel paese e all’estero. Nonostante gli arresti, Alba dorata aveva continuato la sua ascesa confermandosi alle elezioni europee del 2014 come terzo partito della Grecia, con il 9,4 per cento, eleggendo 3 europarlamentari. Nelle elezioni parlamentari del 2019 era infine arrivata la sconfitta politica di Alba dorata, che non è riuscita a raggiungere la soglia di sbarramento del 3 per cento rimanendo fuori dall’organismo legislativo ellenico. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE