BUSINESS NEWS

 
 
 

Business news: Colombia, Corte costituzionale boccia decreto che permette allo stato di salvare imprese a rischio

Bogotà, 28 set 00:00 - (Agenzia Nova) - Le autorità giudiziarie della Colombia hanno dichiarato incostituzionale il decreto 811 del 2020 che permette allo stato di comprare le azioni di imprese a rischio (private, pubbliche o miste) per poi cederle, nel contesto della crisi legata alla pandemia del nuovo coronavirus. La Corte costituzionale, riferisce la stampa locale, ha respinto il provvedimento con 5 voti contrari e 4 a favore. Secondo il decreto queste acquisizioni e successive cessioni non sono legate a quanto contenuto nell'articolo 60 della Costituzione sulle privatizzazioni, ma costituiscono un regime speciale, "parte della strategia adottata per affrontare la sfida nata per l'economia colombiana con la pandemia”. Nei giorni scorsi, tuttavia, un gruppo di membri del Congresso ha presentato un disegno di legge per abrogare il decreto, ritenendo che questo consentisse la privatizzazione dei beni del paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE