USA

 
 
 

Usa: Moderna, il vaccino non sarà disponibile prima della primavera 2021

New York, 01 ott 22:46 - (Agenzia Nova) - Stéphane Bancel, l'amministratore delegato di Moderna, una delle aziende più importanti impegnate nello sviluppo di un vaccino anticoronavirus, ha detto al "Financial Times" che l'azienda non avrebbe richiesto l'autorizzazione d'emergenza per un potenziale vaccino COVID-19 per i pazienti e i lavoratori vulnerabili non prima del 25 novembre. Bancel ha spiegato che il vaccino molto probabilmente non sarà pronto per la distribuzione pubblica di massa fino alla primavera del 2021, in linea con la linea temporale espressa da esperti di salute pubblica come Anthony Fauci e Brett Giroir. Durante una conferenza Bancel ha posticipato la scadenza per la disponibilità di un vaccino per la popolazione generale al gennaio 2021, dicendo che il candidato vaccino dell'azienda non avrebbe chiesto l'approvazione della Food and Drug Administration (Fda) fino ad allora. Da lì, la prova che il vaccino è sicuro ed efficace porterebbe ad un'approvazione formale verso la fine di marzo o l'inizio di aprile. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE