CIPRO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cipro: premier greco Mitsotakis ad Anastasiades, fine dell'occupazione turca resta priorità

Nicosia, 01 ott 10:21 - (Agenzia Nova) - La fine dell'occupazione turca e il raggiungimento di una soluzione giusta, praticabile e funzionale alla questione di Cipro resta una delle principali preoccupazioni nazionali della Grecia. E’ quanto ha dichiarato il primo ministro della Grecia, Kyriakos Mitsotakis, in un messaggio inviato al presidente cipriota Nicos Anastasiades in occasione del 60mo anniversario dell'istituzione della Repubblica di Cipro. Mitsotakis ha affermato che la Grecia non risparmierà alcuno sforzo ed è sempre pronta a fornire il proprio sostegno in funzione della ripresa dei colloqui per una soluzione alla questione di Cipro nel quadro delle Nazioni Unite. Il capo del governo di Atene ha osservato che l'anniversario di quest'anno è diverso in quanto celebrato nel mezzo di “continue azioni illegali” turche contro la sovranità e i diritti sovrani della Repubblica di Cipro, sia nelle zone marittime che sul territorio di Cipro. "Questo comportamento delinquenziale è stato ulteriormente intensificato con le minacce di insediamento di Varosha e l'usurpazione di proprietà greco-cipriote in diretta violazione del diritto internazionale e delle risoluzioni delle Nazioni Unite", ha detto Mitsotakis. "Il pieno sostegno e assistenza della Grecia a Cipro è un dato di fatto", ha aggiunto. “In questo contesto, non risparmieremo alcuno sforzo. Siamo sempre pronti ad aiutare nell'obiettivo di riprendere i colloqui sulla risoluzione della questione di Cipro nel quadro delle Nazioni Unite”, ha sottolineato il premier greco. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE