BRASILE

 
 
 

Brasile: governo presenta il Programma di estrazione mineraria 2020-2023, focus su esplorazione niobio

Brasilia, 29 set 14:30 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha affermato che lo sviluppo di una "super batteria" al niobio e al grafene, di cui il sottosuolo del paese "possiede risorse abbondanti", "rivoluzionerà l'industria automobilistica mondiale". "Il niobio, insieme al grafene, è in grado di produrre meraviglie per il mondo in tutti i settori. Anche quando si tratta di bigiotteria. Ciò che però è emerso al momento è la possibilità di ottenere una super batteria di grafene e niobio che rivoluzionerà l'industria automobilistica nel mondo", ha affermato Bolsonaro nel corso della cerimonia di lancio del Programma di estrazione mineraria e sviluppo (Pmd). Durante l'evento, il presidente ha anche segnalato l'interesse a rendere possibile l'esplorazione del niobio nel paese. "Ci piacerebbe molto estrarre il niobio in futuro, ma in partnership con un paese con cui lavorare insieme in modo da poter acquisire la tecnologia per esplorare ciò che abbiamo", ha detto.

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, e il ministro delle Miniere e dell'energia, Bento Albuquerque, hanno partecipato al lancio del Programma di estrazione mineraria e sviluppo (Pmd) che definisce le politiche di estrazione mineraria nel paese per il quadriennio 2020-2023. Il piano, che sarà pubblicato sotto forma di decreto esecutivo (medida provisoria) elenca un totale di 110 obiettivi tra economia mineraria, sostenibilità ambientale, conoscenza geologica, sfruttamento minerario in nuove aree, investimenti e finanziamenti per il settore minerario. "Il programma ci rende orgogliosi e dimostra che il Brasile negli ultimi mesi sta davvero andando nella direzione giusta", ha detto Bolsonaro durante la cerimonia di presentazione cui hanno partecipato autorità, parlamentari, professionisti legati al settore e manager di società minerarie.

La previsione contenuta nel Pmd è di espandere le aree di sfruttamento minerario del paese, anche regolarizzando l'estrazione mineraria in riserve indigene e altre aree protette. "L'estrazione mineraria è uno dei grandi punti di forza dell'economia brasiliana, un importante vettore di progresso e sinonimo di sviluppo per la promozione del benessere di tutti. Lo stile di vita che la società moderna ha adottato approfittando di un'infinità di beni, prodotti, attrezzature e risorse tecnologiche rende sempre più necessario l'utilizzo di beni minerali. L'estrazione mineraria, quindi, è più che essenziale, è essenziale per il Brasile e per il mondo", ha detto Bento Albuquerque nel corso della cerimonia.

Tra i vari interventi, il piano prevede anche il potenziamento di ricerca ed estrazione di minerali nucleari. Oggi, secondo i dati del ministero, il Brasile sfrutta solo il 30 per cento del territorio nazionale per la ricerca ed estrazione dell'uranio. Altro importante progetto del Pmd è il "Patrimonio minerale brasiliano", che mira ad espandere la realizzazione di indagini geologiche, geofisiche e geochimiche nel paese con l'obiettivo di approfondire la conoscenza dei bacini sedimentari brasiliani e di stimolare la ricerca geologica dei beni minerali considerati prioritari per il paese. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE