UE-SVIZZERA

 
 
 

Ue-Svizzera: von der Leyen accoglie con favore esito referendum sui transfrontalieri

Bruxelles, 27 set 18:46 - (Agenzia Nova) - I cittadini della Svizzera hanno dato dimostrazione dell'importanza dei valori che li legano all'Unione europea. Lo ha affermato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, commentando il risultato del referendum tenutosi oggi in Svizzera in merito alla libera circolazione. "La Svizzera e l'Unione europea sono ben più che semplici vicini. Ci uniscono legami stretti e profondi, che affondano le radici in una lunga storia europea condivisa. La vicinanza geografica è certamente importante, ma lo sono ancor più gli stretti legami tra i nostri cittadini. Circa 1,4 milioni di cittadini dell'Unione europea vivono in Svizzera e 450 mila svizzeri vivono nell'Unione. Inoltre 320 mila cittadini dell'Unione attraversano ogni giorno la frontiera per recarsi a lavorare in Svizzera", ha detto von der Leyen, come riferisce una nota della Commissione europea. "I cittadini svizzeri oggi hanno dimostrato il valore che hanno per loro questi legami. Il loro voto corrobora uno dei pilastri centrali della nostra relazione: la libertà reciproca di spostarsi, vivere e lavorare in Svizzera e nell'Unione europea. Accolgo con soddisfazione questo risultato, in cui vedo un segnale positivo per continuare a consolidare e approfondire i nostri rapporti. Parlerò a breve con (Simonetta) Sommaruga, presidente della Confederazione svizzera, per congratularmene", ha aggiunto von der Leyen. "Naturalmente mi aspetto ora che il Consiglio federale svizzero proceda rapidamente a firmare e far ratificare l'accordo quadro istituzionale che abbiamo negoziato nel 2018", ha concluso la presidente della Commissione Ue. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE