NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: Armenia, 16 militari morti dopo scontri iniziati questa mattina

Erevan, 27 set 17:00 - (Agenzia Nova) - Il bilancio delle vittime tra i militari armeni a causa dell'escalation militare nel Nagorno-Karabakh è attualmente di 16 deceduti e più di 100 feriti. Lo ha reso noto oggi il ministero della Difesa armeno. "I dati preliminari indicano 16 persone uccise e più di 100 ferite da parte armena", ha detto su Facebook il portavoce del ministero della Difesa armeno Shushan Stepanyan, citando a sua volta le autorità della repubblica separatista dell'Artsakh (o Nagorno-Karabakh). Gli scontri iniziati questa mattina proseguono, mentre i paesi e le organizzazioni internazionali invitano le parti in conflitto a cessare il fuoco e ad impegnarsi nel dialogo.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE