DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: Esercito, il generale Roberto Banci nuovo comandante 132ma brigata corazzata "Ariete"

Roma, 25 set 18:21 - (Agenzia Nova) - Ha avuto luogo questa mattina, presso la caserma "Pietro Mittica" di Pordenone, la cerimonia di avvicendamento al vertice della 132ma brigata corazzata "Ariete" e di saluto al personale militare in rientro dall'Operazione "Resolute Support" in Afghanistan. Secondo quanto riferisce un comunicato stampa dell'Esercito, l'evento si è svolto in forma ridotta, in osservanza alle vigenti disposizioni anti-Covid. Al generale di brigata Enrico Barduani, 60mo comandante della grande unità, è subentrato il parigrado Roberto Banci, proveniente dal Comando forze operative terrestri e Comando operativo esercito di Roma. Il generale Barduani, che andrà ora a ricoprire un prestigioso incarico presso il Comitato militare dell'Unione Europea (Eucm) a Bruxelles, ha lasciato Pordenone dopo quasi due anni di intenso e proficuo comando, durante i quali l'"Ariete", con i suoi reparti dipendenti, è stata impegnata in molteplici e complesse attività operative e addestrative, in Italia e all'estero, per la sicurezza nazionale e internazionale e a supporto della popolazione nelle località colpite da eventi calamitosi. Tra queste, da ricordare, la partecipazione del Comando Brigata, insieme ad alcuni assetti dipendenti tra cui l'11mo reggimento bersaglieri, alla missione Nato "Resolute Support" in Afghanistan, alla guida del Train Advise Assist Command West (Taac-W) di Herat, dalla quale il personale dell'Ariete è rientrato nelle scorse settimane dopo un intenso impiego operativo durato più di otto mesi. Per il Comando Brigata si è trattato della prima esperienza nel paese asiatico, dopo aver preso parte in passato a tutte le operazioni all'estero che hanno visto impiegate le Forze armate nazionali. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE