SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Nepal, rimpasto di governo improbabile prima del 26 ottobre

Katmandu, 25 set 13:00 - (Agenzia Nova) - Mentre il presidente Pushpa Kamal Dahal ha intenzione di sostituire tutti i ministri, il premier Oli vuole invece mantenere alcuni ministri a lui favorevoli. Un altro approccio valutato durante le riunioni è stato quello della rimozione di tutti i ministri che hanno completato due anni di mandato. Il portavoce del partito Narayan Kaji Shrestha ha detto che la prossima riunione del partito potrebbe aver luogo entro questa settimana. Almeno 30 membri del comitato permanente hanno chiesto le dimissioni di Oli sia come primo ministro che come presidente del partito, poiché Dahal e un altro leader, Madhav Kumar Nepal, sono contrari alle sue politiche. Però, se il premier Oli avrà la meglio su Dahal, probabilmente rinnoverà il mandato del ministro della Difesa Ishwar Pokhrel, del ministro dell'Interno Ram Bahadur Thapa, del ministro degli Esteri Pradeep Gyawali, del ministro dell'Energia Barshaman Pun, del ministro dell'agricoltura Ghanshyam Bhusal e del ministro del turismo Yogesh Bhattarai, anche cambiando i loro portafogli. Dahal invece ritiene più opportuno che tutti i ministri vengano rimossi e che vengano rinominati in un secondo momento alcuni ministri che sono considerati necessari per la tenuta del governo. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE