RUSSIA

 
 
 

Russia: stime ministero Sviluppo economico, Pil in calo del 3,9 per cento nel 2020

Mosca, 26 set 18:35 - (Agenzia Nova) - Il prodotto interno lordo della Russia scenderà del 3,9 per cento nel 2020, per poi crescere del 2,1 per cento l'anno successivo. Questa la stima del ministero dello Sviluppo economico russo, pubblicata oggi. In base alle previsioni del dicastero, nei prossimi tre anni l'economia russa potrebbe registrare una crescita media fra il 2,5 e il 2,9 per cento del Pil, in base agli scenari presi in considerazione, che tengono conto del potenziale impatto di una prolungata pandemia di coronavirus e delle conseguenze economiche. Per quanto concerne l'inflazione, nella stima più prudente, il ministero prevede che essa possa assestarsi al 3,8 per cento per tutto l'anno in corso. Stesso dato nel 2021, mentre nel 2022-2023 potrebbe crescere fino al 4 per cento. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE