MIGRANTI

 
 
 

Migranti: Conte, un Paese ha il diritto di regolare i flussi o non c'è accoglienza che tenga

Roma, 26 set 18:23 - (Agenzia Nova) - Un Paese ha il diritto di regolare il flusso dei migranti e di "non subirlo passivamente", altrimenti "non c'è accoglienza che tenga". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sottolineando che l'Italia non è "mai venuta meno" nelle operazioni di salvataggio dei migranti in mare. Parlando in video collegamento al Festival dell'Economia 2020 di Trento, Conte ha osservato che ci sono migranti che arrivano "non invitati, che vengono per questioni di necessità o che hanno diritto all'asilo, benissimo. Altri non hanno diritto al soggiorno e credo che dobbiamo anche dire che un Paese ha il diritto di regolare il flusso dei migranti e di non subirlo passivamente come fatto in passato, altrimenti non c'è accoglienza che tenga".
(Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE