ISRAELE

 
 
 

Israele: governo approva piano di assistenza economica per coronavirus

Gerusalemme, 22 set 10:39 - (Agenzia Nova) - Il governo di Israele ha approvato questa notte un piano, elaborato dal primo ministro Benjamin Netanyahu e dal ministro delle Finanze, Israel Katz, per fornire assistenza immediata a imprese e lavoratori che potrebbero essere colpiti dalla nuova serrata contro il coronavirus. Lo riferisce oggi il quotidiano israeliano “Jerusalem Post”. Il costo del piano approvato dall’esecutivo è stimato a circa 10,5 miliardi di shekel israeliani (circa 2,9 miliardi di dollari). Nelle stesse ore è stato anche approvato un taglio del 10 per cento agli stipendi della Knesset (il parlamento monocamerale di Israele) e dei ministri. Katz ha precisato che nel futuro proporrà un piano per tagli in altri settori pubblici, ad esempio per individui il cui stipendio è uguale o maggiore rispetto al salario di un parlamentare e per funzionari del sistema giudiziario. In sintesi, il piano prevede innanzitutto pagamenti alle aziende che hanno perso almeno il 25 per cento del loro fatturato rispetto a prima della pandemia, pagamenti dei cui verrà distribuita immediatamente una quota pari al 50 per cento. Per le imprese che hanno registrato le stesse perdite sono inoltre previste agevolazioni fiscali sulla proprietà. Il piano include anche una riduzione dei criteri di eleggibilità per le sovvenzioni ad aziende che licenziano i lavoratori, senza mandare i lavoratori in congedo non retribuito. Infine, tra le misure del governo è inclusa un’espansione di 2,5 miliardi di shekel israeliani (circa 723 milioni di dollari) del bilancio 2020 e un’espansione di 8 miliardi di shekel (circa 2,3 miliardi di dollari) del bilancio 2021. In seguito all’introduzione di una nuova serrata contro il coronavirus, in vigore dallo scorso venerdì 18 settembre, sono state inoltrate in Israele quasi 42.000 richieste di disoccupazione. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE