CANADA

 
 
 

Canada: il ministro della pubblica sicurezza Blair, nessuna fretta di riaprire confine con gli Usa

New York, 26 set 02:17 - (Agenzia Nova) - Il governo canadese non brucerà le tappe per riaprire le frontiere con gli Stati Uniti, nonostante i commenti del presidente Donald Trump che auspica la riapertura del confine a breve, ha detto il ministro della pubblica sicurezza di Ottawa, Bill Blair. In un'intervista con il "Toronto Star", Blair ha detto di essere a conoscenza delle osservazioni di Trump dopo che i due paesi hanno accettato di estendere le restrizioni sul traffico transfrontaliero per un altro mese, fino al 21 ottobre, ma ha suggerito che in Canada non c'è voglia di riaprire presto il confine. Alla domanda su quanta pressione stia esercitando l'amministrazione Trump sui funzionari canadesi per allentare i controlli e riprendere il flusso del traffico non essenziale, Blair ha risposto: "Nessuna". "A parte quell'unico commento che ha fatto, e l'ho visto anch'io, è stata la prima volta che ho sentito dal governo federale degli Stati Uniti qualsiasi suggerimento che volesse cambiare la prassi esistente alla frontiera", ha detto Blair. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE