NIGERIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Nigeria: Buhari presiede videoconferenza sulla sicurezza con governatori (2)

Abuja, 11 ago 17:45 - (Agenzia Nova) - Buhari deve fare i conti con un numero di violenze sempre più alto e con attacchi jihadisti divenuti capillari nel nordest e nel centro del paese. Le violenze hanno provocato proteste da parte della popolazione, costretta a fuggire dalle proprie case per una situazione di insicurezza diventata ingestibile. Dopo l'uccisione di cinque operatori umanitari da parte di jihadisti, rapiti lo scorso 8 giugno nello Stato nordorientale di Borno e poi giustiziati, il capo dello Stato aveva annunciato che i responsabili saranno perseguiti e ribadito che i jihadisti saranno “totalmente eliminati” dal territorio. “Le agenzie di sicurezza dello Stato (di Borno) coopereranno a stretto contatto con le organizzazioni (umanitarie) per attuare misure volte a garantire che tali rapimenti del loro personale non possano ripetersi", si legge in un comunicato della presidenza. I cooperanti sono stati rapiti e giustiziati da un gruppo che si dice affiliato allo Stato islamico nell’Africa occidentale (Iswap). (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE