BRASILE

 
 
 

Brasile: coronavirus, governo riapre i confini per stranieri in arrivo con voli internazionali

Brasilia, 25 set 19:57 - (Agenzia Nova) - Il governo del Brasile ha deciso di riaprire i confini all'ingresso di stranieri di qualsiasi nazionalità e in arrivo attraverso voli internazionali in tutti gli aeroporti. Con la nuova ordinanza, l'ingresso in aereo degli stranieri è consentito "a condizione che vengano rispettate le esigenze migratorie adeguate alla loro condizione, compresa quella del visto d'ingresso, quando richiesto dall'ordinamento giuridico brasiliano" Gli stranieri in possesso di un visto per soggiorno di breve durata (turistico), fino a 90 giorni, devono inoltre presentare, prima dell'imbarco, la prova di acquisto dell'assicurazione sanitaria. Il documento deve essere valido in Brasile e avere durata per l'intero soggiorno previsto. In caso contrario, potrebbe essere vietato l'ingresso nel territorio nazionale. Restano in vigore le restrizioni all'ingresso degli stranieri di qualsiasi nazionalità attraverso altri mezzi di trasporto, via terra, mare o fiume. Secondo il decreto, il termine relativo alla chiusura può essere nuovamente prorogato, "secondo la raccomandazione tecnica e motivata dell'Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria (Anvisa)". Lo straniero che si trova in un paese di confine terrestre e ha bisogno di entrare in Brasile per imbarcarsi su un volo di ritorno al suo paese di residenza può entrare nel paese temporaneamente con l'autorizzazione della polizia federale. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE