LIBIA

 
 
 

Libia: in Marocco il secondo round del dialogo per le “posizioni sovrane”

Tripoli, 25 set 09:37 - (Agenzia Nova) - Il secondo round del dialogo politico libico si terrà all'inizio della prossima settimana a Bouznika, in Marocco, e potrebbe culminare con la firma di un'intesa sull'attuazione dell'articolo 15 dell'Accordo politico, ovvero le “sette posizioni sovrane” della Libia. Lo ha detto Abdel Salam Safrani, membro dell’Alto Consiglio di Stato e del Partito Giustizia e Costruzione dei Fratelli musulmani nonché rappresentante del Consiglio consultivo del "Dialogo del Marocco". Le posizioni sovrane a cui fa riferimento Safrani riguardano in particolare la nomina del governatore della Banca centrale della Libia; del capo dell'Ufficio di revisione; del responsabile dell'Autorità di controllo amministrativo; del capo dell'Autorità per la lotta alla corruzione; capo e membri dell'Alta Commissione Elettorale Nazionale; capo della Corte suprema; del Procuratore generale. In dichiarazioni alla rete televisiva "Al Raid", affiliata al braccio politico dei Fratelli musulmani in Libia, Safrani ha affermato che la delegazione del Consiglio di Stato sta cercando di porre fine al corso delle “posizioni sovrane” in questo round, oltre a cercare di aprire il dibattito sul percorso costituzionale con la Camera dei rappresentanti.
(Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE