USA

 
 
 

Usa: coronavirus, il governatore di New York non si fida del vaccino di Trump

New York, 24 set 23:14 - (Agenzia Nova) - Lo stato di New York esaminerà in maniera indipendente qualsiasi vaccino verrà approvato dal governo federale, ha detto oggi il governatore Andrew Cuomo. Lo riporta il sito "Axios". La preoccupazione di Cuomo, un democratico, è legata al fatto che l'amministrazione di Donald Trump possa rilasciare un vaccino basato su motivazioni politiche piuttosto che sulla sicurezza e sull'efficacia. "Non mi fiderò dell'opinione del governo federale, e non lo consiglierei ai newyorkesi, sulla base dell'opinione del governo federale", ha detto Cuomo. I funzionari di New York in genere non hanno un ruolo nell'approvazione di farmaci o vaccini, nota il "New York times", anche se in teoria "i funzionari potrebbero ritardare tale distribuzione se credessero che il vaccino non sia sicuro". Secondo quanto riferito dalla Food and Drug Administration, dei nuovi standard per la sicurezza ridurrebbero significativamente le possibilità di un vaccino prima delle elezioni. Trump ha minacciato di bloccare quelle regole, dicendo che suonano "come una mossa politica". (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE