USA

 
 
 

Usa: Facebook chiude account legati all'intelligence russa

New York, 25 set 01:00 - (Agenzia Nova) - Facebook ha identificato e chiuso una rete di account falsi che includevano personaggi fittizi che, a suo dire, erano legati all'intelligence militare russa. Lo riporta l'emittente "Cnn". Nathaniel Gleicher, il responsabile della politica di sicurezza informatica di Facebook, ha detto che, mentre gli account non erano stati indirizzati principalmente verso gli Stati Uniti, sarebbero potuti essere utilizzati in operazioni di influenza russa con l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali di novembre. Secondo i procuratori statunitensi, nel 2016 l'intelligence militare russa ha usato falsi personaggi online e ha creato un sito web e un account Facebook per "Dc Leaks", una pagina che pubblicizzava e distribuiva email hackerate legate alla campagna di Hillary Clinton. La Russia è stata responsabile dell'hacking, hanno detto i procuratori statunitensi. Gleicher ha detto che "realisticamente questa è una delle minacce per cui dovremmo essere pronti". Facebook ha detto che gli account incriminati erano principalmente focalizzati su "l'Estremo Oriente, i paesi vicini confinanti con la Russia e la Siria".
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE