DIFESA

 
 
 

Difesa: ministra francese Parly, la Spagna ha deciso di rafforzare sua presenza in Mali

Parigi, 24 set 18:15 - (Agenzia Nova) - La Spagna ha deciso di "rafforzare significativamente" la sua partecipazione all'operazione di addestramento delle truppe in Mali (Eutm), attualmente in fase di stallo dopo il colpo di stato militare del 18 agosto scorso nel paese africano che ha deposto il presidente Ibrahim Boubacar Keita. Lo ha affermato la ministra della Difesa francese, Florence Parly, al termine di un incontro a Madrid con l'omologa spagnola, Arancha Gonzalez Laya. Le due ministre hanno sottolineato la stretta collaborazione tra tra i due paesi sulle questioni di sicurezza e difesa, con particolare attenzione alla zona del Sahel dove la Francia sta guidando l'operazione Barkhane nella lotta contro il terrorismo. Parly ha ringraziato le Forze armate spagnole per i loro sostegno aggiungendo che la "collaborazione sul campo è molto stretta, con un impegno assoluto e molto concreto". La ministra spagnola ha condiviso che la lotta al terrorismo sia una delle "priorità" ed ha invitato l'Unione europea a "non possa abbassare la guardia". In merito alla pandemia del coronavirus, Gonzalez Laya e Parly hanno convenuto sulla necessità di creare un corpo sanitario militare europeo in grado di rispondere a situazioni di emergenza. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE