GUINEA-CONAKRY

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Guinea-Conakry: Condé su presidenziali, "quest'elezione non è un voto, è una guerra"

Conakry, 24 set 11:07 - (Agenzia Nova) - Per il presidente della Repubblica di Guinea, Alpha Condé, i preparativi per le elezioni presidenziali che si terranno il prossimo mese di ottobre si stanno svolgendo in un contesto "di guerra". "Quest'elezione non è solo un'elezione, è come se fossimo in guerra", ha dichiarato il capo dello Stato in un discorso tenuto ieri ai suoi sostenitori a Siguiri, uno dei bastioni elettorali del Raggruppamento del popolo guineano (Rpg), il partito al potere per il quale è candidato ad un terzo mandato. Nel discorso, tenuto in lingua malinké e trasmesso in diretta televisiva, Condé ha sottolineato che i candidati di opposizione si sono riuniti in un unico blocco "per combattermi". Condé, cui l'opposizione contesta una ricandidatura definita "incostituzionale", ha aperto lo scorso 18 settembre la sua campagna elettorale per il voto del prossimo 18 ottobre. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE