DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: ministro degli Esteri dell'Iraq, premier Kadhimi intenzionato ad acquistare armi dalla Francia (2)

Baghdad, 22 set 09:20 - (Agenzia Nova) - Durante la propria visita di un giorno a Baghdad il 2 settembre, il presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato che Parigi è pronta ad aiutare l'Iraq nella produzione di elettricità e con investimenti nelle infrastrutture. Nel corso di una conferenza stampa congiunta con il primo ministro iracheno Mustafa al Kadhimi, Macron ha evidenziato la volontà di realizzare progetti importanti tra cui alcuni ferroviari e "il progetto energetico di cui abbiamo parlato con il premier (Kadhimi)". Quest'ultimo ha parlato di un progetto di produzione di energia elettrica basato sull’uso dell’energia nucleare. In un paese dove d'estate le temperature raggiungono i cinquanta gradi centigradi e che soffre di croniche carenze di elettricità, i blackout sono stati nel passato e sono tuttora ragione di proteste, soprattutto nelle regioni meridionali. I due leader hanno anche evidenziato la necessità di promuovere gli investimenti francesi in Iraq e Kadhimi ha promesso di rimuovere qualsiasi ostacolo possa impedire il raggiungimento di quest'obiettivo. Quanto a Macron, questi ha aggiunto che Parigi si impegnerà a sostenere l'Iraq anche nei settori della scienza e dell'educazione, nello specifico finanziando l'università di Mosul. Il premier iracheno, infine, ha ringraziato la Francia per l'importante contributo fornito nella lotta allo Stato islamico e nel restauro di numerosi siti archeologici. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE