USA

 
 
 

Usa: sondaggio, per il 59 per cento il sostituto di Ruth Bader Ginsburg dovrà essere scelto dopo le elezioni

New York, 24 set 00:07 - (Agenzia Nova) - La maggioranza degli statunitensi ritiene che dovrebbe essere il vincitore delle prossime elezioni presidenziali a nominare il sostituto alla Corte Suprema del giudice Ruth Bader Ginsburg, recentemente scomparsa, secondo un sondaggio dell'emittente "Cnn". Il 59 per cento degli intervistati ha detto che il presidente eletto a novembre dovrebbe occuparsi della nomina, rispetto al 41 per cento che ha detto che il presidente in carica Donald Trump dovrebbe nominare immediatamente un nuovo giudice. Il 53 per cento ha detto che il Senato dovrebbe tenere udienze sul candidato del presidente Trump, rispetto al 47 per cento che ha detto che non dovrebbe, secondo il sondaggio. Una maggioranza relativa di statunitensi - il 44 per cento - ha detto di credere che l'attuale equilibrio ideologico della corte sia "quello giusto". In confronto, il 22 per cento ha detto che è troppo liberale, mentre il 34 per cento ha detto che è troppo conservatore. I sondaggisti hanno intervistato 901 adulti dal 21 al 22 settembre. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE