CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Usa, superati i 160 mila morti

New York, 07 ago 23:44 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti registrano almeno 160.737 morti per Covid-19 su 4.918.927 contagiati: è quanto emerge dai dati pubblicati dall'università Johns Hopkins. Il paese è di gran lunga quello più colpito al mondo dalla pandemia. Lo riporta l'emittente "Cnn". A livello globale si registrano invece 19,1 milioni di contagiati, mentre i morti sono oltre 716 mila. Anthony Fauci, membro della task-force anticoronavirus della Casa bianca, ha affermato che le possibilità che gli scienziati creino un vaccino altamente efficace - che fornisca una protezione garantita al 98 per cento o più - per il virus sono scarse. La Food and Drug Administration Usa ha detto che autorizzerebbe un vaccino contro il coronavirus purché sia sicuro ed efficace almeno al 50 per cento. Nel frattempo le scuole in tutti i distretti scolastici dello Stato di New York potranno riaprire. Lo ha annunciato oggi il governatore di New York, Andrew Cuomo, nel corso di una conferenza stampa telefonica. “Oggi è il termine ultimo per esaminare i tassi di contagio e prendere una decisione: in base ai nostri dati, tutti i distretti scolastici possono aprire ovunque nello Stato. Ogni regione è al di sotto della soglia che abbiamo stabilito”, ha affermato Cuomo, citato dalla “Cnn”. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE