USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: Trump proibisce ai contractor pubblici la “formazione alla diversità” (2)

New York, 23 set 06:45 - (Agenzia Nova) - Ormai da anni i dipendenti delle grandi aziende private e delle agenzie pubbliche Usa sono obbligati a frequentare corsi e seminari di “formazione alla diversità” incentrate sulla cosiddetta “teoria critica della razza”, che guarda alla storia del paese come prodotto esclusivo di conflitti razziali e di genere. Tale ideologia, di carattere marcatamente progressista, si è progressivamente imposta nel mondo accademico Usa a partire dagli anni Ottanta, e poi si è estesa agli ambienti aziendali e amministrativi tramite una serie di obblighi legislativi. Tra i concetti trasmessi tramite i corsi di “formazione alla diversità” c’è quello secondo cui i bianchi siano portatori intrinsechi di “privilegi” goduti ai danni delle minoranze etniche del paese; e che la mascolinità sia intrinsecamente negativa. L’ordine firmato da Trump è stato preceduto all’inizio di settembre da una nota della Casa Bianca, secondo cui le agenzie federali non potranno più utilizzare denaro dei contribuenti per finanziare “sessioni di propaganda anti-americana”. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE