ANGOLA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Angola: Lourenco all’Onu, pandemia di Covid ritarda nostri sforzi per ristrutturare l’economia

New York, 23 set 10:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell’Angola, Joao Lourenco, ha ammesso che le speranze di ristrutturazione dell'economia nazionale "non si concretizzeranno nel prossimo futuro" a causa dei vincoli imposti dalla pandemia di Covid-19. Intervenendo al dibattito generale della 75ma sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, in corso per la prima volta in modalità virtuale, il capo dello Stato angolano ha affermato che la pandemia ha colpito duramente l'economia del Paese, paralizzando i servizi vitali. "Le nostre speranze di iniziare a ottenere risultati positivi dopo lo sforzo di ristrutturazione dell'economia nazionale, portato avanti in un contesto in cui dovevamo applicare misure difficili e con un impatto molto duro sulla vita delle persone, non si realizzeranno nel prossimo futuro", ha detto Lourenco, sottolineando come la crisi determinata dalla pandemia abbia smantellato la filiera produttiva, inciso sui prezzi dei principali prodotti di esportazione e innescato livelli di disoccupazione molto elevati, provocando una situazione sociale preoccupante. “In questo contesto, siamo stati obbligati a creare, molto rapidamente, centri per ospitare persone in quarantena in tutto il Paese, per dotare gli ospedali nazionali di attrezzature essenziali per le emergenze mediche legate al Covid-19", ha detto. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE