USA

 
 
 

Usa: la Camera trova un accordo per evitare la chiusura del governo federale

New York, 23 set 05:17 - (Agenzia Nova) - La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato una risoluzione che include quasi 8 miliardi di dollari in fondi aggiuntivi per i programmi di assistenza alla nutrizione, e che deroga per altri sei mesi al tetto masso di indebitamento pubblico, allontanando il rischio di un nuovo arresto delle attività del governo federale. La risoluzione, approvata nella notte di ieri, 22 settembre, col solo voto contrario del deputato libertario Justin Amash, garantisce il finanziamento delle attività di governo sino al prossimo 11 dicembre, e proroga la scadenza di una serie di programmi per la nutrizione e i trasporti pubblici in scadenza questo mese. La presidente democratica della Camera, Nancy Pelosi, ha annunciato il raggiungimento dell’intesa tra i due schieramenti politici e l’amministrazione del presidente Donald Trump nella serata di ieri: “Abbiamo raggiunto un accordo coi Repubblicani (…) per aggiungere quasi 8 miliardi di dollari in assistenza alla nutrizione a scolari e famiglie affamati che ne hanno disperato bisogno”, ha dichiarato Pelosi. “Aumenteremo anche i requisiti di responsabilità nella Commodity Credit Corporation, impedendo che i fondi destinati agli agricoltori vengano dirottati per il salvataggio delle grandi aziende petrolifere”. La risoluzione è ora diretta al Senato a maggioranza Repubblicana, dove dovrebbe ottenere l’approvazione, dopo l’inclusione dei nuovi aiuti al settore agricolo voluti dai conservatori. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE