POLONIA

 
 
 

Polonia: comune di Zakrzowek reagisce contro immagine anti Lgbt

Varsavia, 22 set 15:41 - (Agenzia Nova) - Il sindaco della comune polacco di Zakrzowek, inserito dall'Ue tra le amministrazioni che potrebbero perdere i sussidi a causa delle loro posizioni estremiste sui diritti della comunità Lgbt, ha fatto causa contro un attivista che rovinerebbe l'immagine della cittadina. "Faccio appello ai governi locali: smettete di aver paura dei provocatori anti Lgbt, ora devono rispondere dei loro atti che rovinano la reputazione di tante città polacche", ha dichiarato all'emittente "Polskieradio24", Jozef Potocki, sindaco del comune di Zakrzowek. Il comune di Zakrzowek (nel Voivodato di Lubelskie) ha citato in giudizio Bartosz Staszewski per la sua campagna "Zone libere da Lgbt". "Abbiamo deciso di intentare una causa per la difesa dei diritti individuali e per la campagna fasulla "Zona franca Lgbt". Non esistono zone di questo tipo in Polonia, né tantomeno nel nostro comune. Queste azioni sono dannose per noi", ha detto il sindaco del comune di Zakrzowek sottolineando che la Polonia non deve apparire nel contesto internazionale come un paese che discrimina in base a ragioni sessuali. Secondo Potocki, se gli abitanti del comune di Zakrzowek vengono classificati come persone che discriminano le persone di diverso orientamento sessuale potrebbe indurre potenziali investitori o turisti a non venire nel paese. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE