USA

 
 
 

Usa: sostenitori di Trump contestano il governatore repubblicano dell’Ohio

New York, 22 set 06:57 - (Agenzia Nova) - Il governatore repubblicano dell’Ohio, Mike DeWine, è stato contestato ieri, 21 settembre, durante un comizio del presidente Usa a Dayton, una città di quello Stato. La contestazione è scattata subito dopo la presentazione sul palcoscenico di DeWine da parte dello stesso Trump, che aveva appena descritto il governatore come “una persona che è stata con me sin dall’inizio, e che io ho appoggiato sin dall’inizio”. I partecipanti al comizio hanno però risposto con un mix di applausi e fischi, cogliendo di sorpresa anche il presidente. Secondo il quotidiano “The Hill”, a motivare la contestazione a DeWine sarebbero le rigide misure di distanziamento sociale adottate dal governatore per prevenire la diffusione del coronavirus nell’Ohio, che nei mesi scorsi sono state talvolta criticate dallo stesso Trump. Lo scorso luglio DeWine ha decretato l’obbligo delle mascherine negli ambienti chiusi e dove non sia possibile mantenere la distanza minima di sicurezza. Il governatore ha anche decretato la quarantena per i residenti di ritorno da Stati con alti livelli di contagio, e linee guida per limitare gli assembramenti nelle abitazioni durante i mesi estivi. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE