USA

 
 
 

Usa: Trump valuta cinque donne per il seggio vacante alla Corte Suprema

New York, 22 set 05:39 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sta valutando una rosa di cinque giudici donne per la nomina al seggio della Corte Suprema lasciato vacante dalla progressista Ruth Bader Ginsburg, deceduta a 87 anni venerdì, 18 settembre. Lo affermano fonti vicine alla presidenza citate da “Voice of America”. Trump ha annunciato l’intenzione di presentare la propria nomina già questa settimana, nonostante la levata di scudi dei Democratici, che chiedono di attendere l’esito delle elezioni presidenziali in programma il prossimo novembre. L’inquilino della Casa Bianca ha già fatto il nome di due donne, Amy Coney Barrett e Barbara Lagoa. Nelle scorse settimane Trump aveva già presentato una lista di sue potenziali nomine alla Corte Suprema, che includevano, tra gli altri, il senatore conservatore Ted Cruz. Come ribadito dai collaboratori di Trump, il presidente ritiene importante che alla Corte Suprema siedano giudici propensi a dare una lettura il più possibile letterale e non interpretativa del testo costituzionale. La campagna elettorale di Trump, frattanto, ha replicato al candidato democratico alla presidenza, Joe Biden, che ha accusato il presidente di “abuso costituzionale” per la sua determinazione a procedere alla nomina nonostante la vicinanza del prossimo appuntamento elettorale. Secondo i collaboratori di Trump, la riluttanza di Biden a presentare una propria lista di potenziali candidati alla Corte Suprema è dettata dalla volontà di nascondere agli elettori la sua dipendenza dall’ala ultra-progressista del Partito democratico, che lo forzerebbe a presentare nomine dal profilo marcatamente di sinistra. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE