AEROSPAZIO

 
 
 

Aerospazio: Faury (Airbus), aereo a idrogeno è asse strategico prioritario

Parigi, 21 set 09:15 - (Agenzia Nova) - L'aereo a idrogeno è "l'asse strategico prioritario" di Airbus. Lo ha detto in un'intervista rilasciata al quotidiano francese "Le Parisien", l'amministratore delegato del gruppo, Guillaume Faury. Airbus vuole essere "il primo costruttore a mettere in servizio un simile apparecchio nel 2035", afferma il dirigente, spiegando che ci sono "tre concetti" per arrivare a realizzare un primo modello per quella data. "Il primo - continua Faury - è un aereo di configurazione classica che può arrivare fino a 200 posti con un raggio d'azione che permette di fare più di 3.500 chilometri. Il secondo sarà un aereo ad elica, che può imbarcare fino a 100 passeggeri per tragitti più corti. Il terzo è più disruptivo: è un concetto di ala volante di circa 200 posti che permette di studiare una configurazione completamente differente dallo stoccaggio dell'idrogeno e la propulsione". "La messa in programma è prevista nel 2028 circa. La nostra ambizione è di mettere in servizio un simile apparecchio nel 2035", afferma l'Ad di Airbus, sottolineando che per questo tipo di progetto è previsto un investimento di diverse decine di miliardi di euro. "Per essere certi che questi investimenti non saranno in perdita, è necessario che il quadro regolamentare evolva entro il 2035, che l'utilizzo di idrogeno negli aerei commerciali sia autorizzato" e che "le infrastrutture negli aeroporti siano pronte", sostiene Faury.
(Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE