CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: piani per nuove zone pilota di libero scambio a Pechino, Hunan, Anhui

Pechino, 21 set 08:24 - (Agenzia Nova) - Le autorità della Cina hanno annunciato oggi, 21 settembre, nuovi piani per la costruzione di zone pilota di libero scambio nella capitale del paese, Pechino, nella provincia centrale di Hunan e nella provincia di Anhui, nella Cina orientale. Secondo quanto riferisce la stampa cinese, il piano prevede la realizzazione di una zona di libero scambio alla periferia di Pechino, su un'area di 119,68 chilometri quadrati, comprese tre aree per l'innovazione scientifica e tecnologica, i servizi commerciali internazionali e le industrie di fascia alta. Pechino migliorerà l'agevolazione del commercio e allenterà le restrizioni sull'accesso al commercio di servizi nella massima misura nelle regioni in cui le condizioni lo consentono. La capitale amplierà anche l'apertura del settore finanziario. Verranno concesse qualifiche a più banche estere per condurre servizi di custodia per fondi di investimento in titoli. Le banche cinesi qualificate verranno incoraggiate a sviluppare servizi finanziari transfrontalieri, e verrà promosso tramite agevolazioni l'utilizzo della valuta cinese per le transazioni transfrontaliere, e di valuta estera nei settori chiave. Pechino sosterrà il Digital Currency Research Institute della Banca centrale per creare un centro fintech, costruire una zona pilota di valuta digitale e un sistema finanziario digitale. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE